Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

02/09/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri, Franco Frattini, offre questa sera a Villa Madama un iftar (cena tradizionale che, durante il Ramadan, interrompe il digiuno dopo il tramonto) agli Ambasciatori dei Paesi membri dell’Organizzazione della Conferenza Islamica accreditati presso il Quirinale e residenti a Roma, ed al Capo Missione della Lega degli Stati Arabi.

L’ evento offre al titolare della Farnesina l’ occasione per illustrare le linee e le priorità politiche, e le iniziative recentemente intraprese dal Governo, nei confronti del Mediterraneo e del Medio Oriente allargato, ed anche dell’Afghanistan, dell’Africa, dell’Asia Centrale e del sud-est asiatico.

Centrali, nell’ incontro, le solide relazioni tra Italia e mondo islamico, con particolare attenzione allo sviluppo del dialogo interculturale ed interreligioso ed alla volontà di integrare le comunità islamiche residenti nel nostro Paese.

In tale contesto, e nell’ imminenza del segmento ministeriale dell’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite, assumono rilievo l’attivo ruolo svolto dall’Italia per la risoluzione delle principali crisi regionali, nel solco della nostra consolidata posizione di interlocutore privilegiato del mondo arabo, ed il nostro impegno per lo sviluppo delle relazioni con i Paesi rappresentati all’iftar, sia nel quadro bilaterale che in quello multilaterale.

Oggetto dell’ incontro anche le prospettive del Processo di Pace, tenuto conto della coincidenza dell’iftar con l’avvio a Washington dei negoziati diretti israelo-palestinesi.

Luogo:

Roma

10700
 Valuta questo sito