Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

27/10/2010


Dettaglio comunicato

Si rende nota la seguente nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri:

Piergiorgio CHERUBINI

Ambasciatore a Rabat

Nato a Roma nel 1948 si laurea in giurisprudenza presso l’Università di Roma nel 1971 e si diploma in giornalismo presso l’Università “Pro Deo” ed entra in carriera diplomatica nel 1975.

Tra i vari incarichi ricoperti durante la sua carriera, dopo un periodo in servizio presso la Direzione Generale Affari Economici, dal 1978 è Secondo Segretario Commerciale presso l’Ambasciata a Quito e dal 1981 Console a Manchester.

Rientrato a Roma nel 1986, presta servizio presso la Direzione Generale Affari Politici, dove è Vice Capo dell’Ufficio per il Medio Oriente, il Golfo ed i Paesi del Mediterraneo.

Dal 1991 è Primo Consigliere presso l’Ambasciata a Washington dove, nell’ambito dell’Ufficio Politico, segue la politica americana in Medio Oriente, in Asia, nei Balcani e nella lotta al terrorismo. Dal 1995 è Primo Consigliere presso l’Ambasciata a Vienna.

Dall’aprile all’ottobre 1997 è distaccato come Consigliere Politico presso la missione dell’OSCE in Albania (Missione diretta dall’ex Cancelliere austriaco Vranitzky e che porterà il paese a regolari elezioni dopo la grave crisi finanziaria e istituzionale).

Nel 1998 è nominato Capo della Delegazione Diplomatica Speciale a Tirana, incaricata dell’attuazione di un programma di assistenza istituzionale al governo albanese dopo la crisi del 1997.

Nel 2000 è nominato Ministro Plenipotenziario e presta servizio presso la Direzione Generale per i Paesi dell’Europa, dove, dal 2001, diviene Coordinatore per i Paesi dell’Europa centro-settentrionale, meridionale e del Mediterraneo. In tale incarico coordina, in particolare, l’organizzazione dei Vertici bilaterali con i principali Paesi europei e porta a compimento importanti negoziati con la Santa Sede, con Malta, tra gli altri.

Dal 2004 è Ministro presso l’Ambasciata a Parigi. Nel 2006 viene insignito dell’onorificenza di Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica. Analoga onorificenza di Commandeur de l’Ordre National du Mérite gli viene conferita dalla Francia nel 2009.

Nel 2008 rientra a Roma per prestare servizio come Coordinatore delle attività inerenti alla Politica Estera e di Sicurezza Comune ed alla Politica di Sicurezza e Difesa Comune dell’Unione Europea, dove promuove, in particolare, una più impegnata partecipazione italiana alle missioni, soprattutto civili, della PESD.


Luogo:

Roma

10894
 Valuta questo sito