Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

07/12/2010


Dettaglio comunicato

La Farnesina continua da giorni a seguire l’evolvere dello stato di tensione in Costa d'Avorio, generato dai discussi risultati della seconda tornata delle elezioni presidenziali del 28 novembre.

Attraverso l’Unità di Crisi, in costante contatto con l’Ambasciata d’Italia ad Abidjan, è stata predisposta una serie di misure finalizzate a far fronte ai possibili rischi per i circa 700 connazionali presenti nel Paese. Tramite i canali disponibili, vengono inoltre regolarmente trasmesse segnalazioni con indicazioni utili e aggiornamenti mirati sulla sicurezza e sulle principali misure di ordine pubblico decretate dalle Autorità locali.

Prosegue anche il coordinamento con le Unità di Crisi dei Paesi dell’Unione Europea presenti in Costa d’Avorio, per scambi di informazione e allineamento dei piani operativi volti a garantire la sicurezza dei numerosi cittadini europei.

La Sala Operativa dell’Unità di Crisi – attiva 7 giorni su 7 per 24 ore al giorno – resta a disposizione per fornire aggiornamenti sulla situazione e per raccogliere eventuali segnalazioni sulla presenza di cittadini italiani in Costa d’Avorio.

L’Unità di Crisi consiglia di consultare il sito www.viaggiaresicuri.it per ottenere informazioni e riferimenti sulle strutture diplomatiche italiane ad Abidjan e continua a raccomandare ai connazionali già presenti in Costa d’Avorio di registrare gli estremi del proprio domicilio sul sito www.dovesiamonelmondo.it.


Luogo:

Roma

11064
 Valuta questo sito