Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

15/12/2010


Dettaglio comunicato

Si rende nota la seguente nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri:

Antonio D'ANDRIA
Ambasciatore d’Italia a Managua

L’Amb. Antonio D’Andria, attualmente Coordinatore per le iniziative di cooperazione allo sviluppo realizzate a favore dei popoli dell’Europa balcanica e orientale, del bacino del Mediterraneo e del Medio Oriente, sarà, da metà dicembre, Ambasciatore d’Italia a Managua.
Nato a Caserta l’8 novembre 1946, l’Amb. D’Andria compie i suoi studi universitari a Napoli dove si laurea in giurisprudenza nel 1968.
Entra in carriera diplomatica nel 1973 e, dopo un primo periodo presso la Segreteria Generale, presta servizio presso il Gabinetto dell'On. Ministro.
Il suo primo incarico all’estero, dal 1978 al 1981, è alla Rappresentanza Permanente d'Italia presso la CEE a Bruxelles, da dove, nel 1981, si sposta a Rosario fino al 1985, anno in cui rientra a Roma come Capo Segreteria della Direzione Generale Affari Economici. Nel 1987 passa all’Ufficio III della Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo, di cui diviene reggente nel 1988.
Dal 1989 al 1994 è Consigliere alla Rappresentanza permanente d'Italia presso la C.E.E. in Bruxelles per poi rientrare alla Farnesina come Capo Ufficio I della Direzione Generale Affari Economici.
Nel 1998 diviene Ministro consigliere a Londra, per essere confermato - dopo la nomina a Ministro Plenipotenziario - nella stessa sede con funzioni di Ministro nel 2001.
Rientrato in Italia nel 2002 è nominato Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica ed è collocato fuori ruolo per prestare servizio presso la Regione Campania, quale Consigliere per gli Affari Internazionali del Presidente della Regione.
Ambasciatore a Tunisi dal 2007 al 2009, rientra a Roma alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo.


Luogo:

Roma

11102
 Valuta questo sito