Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

31/12/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini esprime il suo personale cordoglio e quello della Farnesina per la tragica scomparsa di un militare italiano avvenuta quest’oggi in Afghanistan. “Il primo pensiero va ai familiari del nostro soldato, ai quali siamo particolarmente vicini, consapevoli che il dolore è ancora più grande in questi giorni destinati alla festa e che per loro si trasformano in momenti di tragica disperazione”.

“Quello odierno è in termini di tempo l’ultimo, carissimo contributo pagato dai nostri soldati nella loro encomiabile lotta contro il terrorismo internazionale, finalizzata a garantire pace e sicurezza al nostro Paese ed alla nostra società”, ha sottolineato il Ministro Frattini.

“Il modo migliore per onorare la memoria dei giovani e delle giovani che hanno pagato con la vita l’impegno del nostro Paese per sconfiggere il terrorismo è mantenere salda la rotta e proseguire, con la professionalità e l’impegno di sempre e che tutti riconoscono ai nostri soldati, nello sforzo per favorire quanto prima il processo di transizione ed afganizzazione che consentirà di affidare all’esercito ed alla polizia afgani il controllo del proprio territorio”, ha concluso il Ministro Frattini.


Luogo:

Roma

11138
 Valuta questo sito