Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

04/01/2011


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha inviato questa mattina al suo omologo egiziano Ahmed Aboul Gheit un messaggio di cordoglio per l’attentato di Alessandria d’Egitto contro la Chiesa cristiana copta dei Due Santi.

“Caro amico e Collega, ho appreso con profondo sgomento e dolore del gravissimo attentato terroristico che ha colpito l’Egitto e la città di Alessandria, presso la Chiesa copta dei Due Santi, provocando la morte di molti innocenti cittadini egiziani di fede cristiana e numerosi feriti.

Nell’esprimere sentimenti di profonda vicinanza all’Egitto colpito da un atto di violenza efferato e teso a minare tragicamente la convivenza pacifica tra diverse confessioni religiose, desidero rivolgerLe in questo difficile momento l’espressione della nostra più sentita solidarietà e partecipazione al dolore di tutte le Autorità della Repubblica Araba d’Egitto, dei familiari delle vittime, dell’intero popolo egiziano.

Siamo ben consapevoli – ha proseguito il Ministro Frattini – del’impegno dell’Egitto, manifestato sempre dal Presidente Mubarak, di considerare i cristiani copti come parte integrante della società egiziana; per questa rinnovo l’impegno dell’Italia per una forte azione comune contro il terrorismo, che colpisce con cieca e inumana brutalità”.

Il Ministro Frattini nel corso della giornata di oggi avrà un colloquio telefonico con l’omologo egiziano.


Luogo:

Roma

11143
 Valuta questo sito