Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

05/01/2011


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli esteri Franco Frattini ha avuto oggi una serie di colloqui telefonici con alcuni colleghi europei (il ministro degli esteri ungherese János Martonyi, il ministro degli esteri polacco Radosław Sikorski, austriaco Michael Spindelegger, francese Michèle Alliot-Marie) nel corso dei quali ha sollevato l’esigenza di mettere a punto concrete ed efficaci iniziative a livello europeo e internazionale per accrescere la protezione delle minoranze religiose, con particolare riguardo a quella cristiana, a fronte dei sempre più gravi attacchi di cui esse sono vittime.

Il Ministro Frattini ha esplorato l’ipotesi, accolta favorevolmente da diversi suoi interlocutori, di un’inziativa congiunta in vista del Consiglio dei Ministri del’Ue del 31 gennaio prossimo per sollecitare azioni più incisive sia in ambito UE che in altri fori internazionali - a partire dalle Nazioni Unite – partendo anche dalla risoluzione adottata dall’Assemblea Generale dell’ONU nel dicembre scorso - , per contrastare l’intolleranza contro le minoranze religiose e favorire il dialogo interreligioso.


Luogo:

Roma

11146
 Valuta questo sito