Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

26/01/2011


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini saluta con soddisfazione l’insediamento avvenuto oggi a Kabul del parlamento afghano e ha espresso viva soddisfazione per l’impegno ed il senso di responsabilità istituzionale che hanno condotto ad una intesa fra il Presidente Karzai e la Wolesi Jirga del Parlamento, che lo hanno reso possibile nel rispetto dei principi costituzionali.

Le elezioni svoltesi lo scorso 18 settembre 2010 sono state le prime legislative a guida interamente afgana e rappresentano un traguardo importante nell’affermazione della funzione legislativa quale componente centrale della democrazia. Auspichiamo che le autorità afghane, in linea con l’impegno assunto alla Conferenza Internazionale di Kabul dello scorso luglio, diano avvio ad una riforma di lungo periodo e sostenibile del sistema elettorale.

Esprimendo il suo augurio affinché il Parlamento afghano possa svolgere un lavoro proficuo per la pacificazione e l’afghanizzazione del Paese, il Ministro Frattini ha sottolineato come “solo il crescente dialogo fra i vari esponenti della società afgana potrà consentire quella convivenza pacifica che la comunità internazionale si attende”.

“L’auspicio del governo italiano è che il passaggio odierno sia viatico di ulteriori intese nel cammino verso la transizione, obiettivo per il quale l’Italia, con la propria presenza civile e militare nel Paese, non lesina sforzi” ha concluso il Ministro Frattini.


Luogo:

Roma

11219
 Valuta questo sito