Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

08/02/2011


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha espresso soddisfazione per la conclusione del processo referendario per l’autodeterminazione del Sud Sudan. “Le consultazioni si sono svolte in modo pacifico e con un’alta percentuale di affluenza alle urne, a testimonianza - sottolinea Frattini - del processo di maturazione democratica del popolo sudanese, cui l’ Italia è particolarmente vicina”.

“Anche alla luce del nostro ruolo storico di testimone dell’Accordo di Pace del 2005 tra Nord e Sud Sudan, per la cui attuazione il referendum ha rappresentato una passaggio decisivo, l’ Italia - ribadisce Frattini - non farà mancare il suo contributo affinché le questioni ancora aperte dell’Accordo di Pace vengano presto risolte attraverso il dialogo fra le Parti, che auspichiamo fortemente possa proseguire”.

“E’ nelle attese della comunità internazionale - conclude Frattini - una costruttiva cooperazione tra il Nord e il Sud del Sudan che assicuri stabilità e progresso a tutto il popolo sudanese”.


Luogo:

Roma

11273
 Valuta questo sito