Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

verifica2

Data:

12/03/2011


verifica2

In relazione al sisma ed allo tsunami in Giappone, la Farnesina rende noto che:

1. L’Ambasciata d’Italia a Tokyo continua ad operare a pieno ritmo, in costante contatto con il Governo locale, per monitorare l’emergenza susseguente al sisma verificatosi nella giornata di ieri al largo delle coste nord-orientali del Giappone. Presso la Sede continua il lavoro di una cellula di pronta risposta in funzione h24, attivata fin dal primo momento per garantire l’assistenza più rapida possibile alle segnalazioni di cittadini italiani in difficoltà.

2. Il lavoro di riscontro prosegue in stretto coordinamento con la Sala Operativa dell’Unità di Crisi della Farnesina a Roma, che lavora senza soluzione di continuità per la raccolta di richieste di informazioni da parte di familiari di connazionali non ancora contattati. Si segnala al riguardo che permangono interruzioni nelle comunicazioni sia telefoniche (soprattutto reti mobili) che internet, ed è probabile che la situazione andrà migliorando solo a distanza di tempo.

3. I danni più gravi si registrano certamente nelle cinque Prefetture maggiormente interessate dagli effetti del terremoto e dalle successive onde anomale abbattutesi sulla terraferma: Iwate, Miyagi, Fukushima, Ibaraki, Aomori. Al momento non si segnalano vittime straniere, ma non si può escludere una tale eventualità a seguito dei riscontri che saranno effettuati dalle Autorità locali.

4. La Sede diplomatica italiana resta raggiungibile per segnalazioni di emergenza ai numeri telefonici: 0334535274 e 0334535142 e all’indirizzo mail: consular.tokyo@esteri.it. Anche il Consolato Generale ad Osaka e' attivo 24 ore su 24 e può essere raggiunto attraverso i numeri 0647065820 e 09033501561 e l'indirizzo email: consolare.osaka@esteri.it. Il centralino dell’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri a Roma continua ad operare a pieno regime rispondendo invece al numero 0636225 e alla mail: unita.crisi@esteri.it.

>>informazioni ai connazionali in Giappone su http://www.ambtokyo.esteri.it/ambasciata_tokyo

>>gli avvisi particolari dell'Unità di Crisi su http://www.viaggiaresicuri.it/


Luogo:

Roma

11439
 Valuta questo sito