Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

22/03/2011


Dettaglio comunicato

Il Ministro Frattini ha incontrato stamane una delegazione della Sezione italiana di Amnesty International, guidata dal Presidente Christine Weise, per discutere della situazione dei diritti umani in Libia e delle iniziative della comunità internazionale al riguardo.

Farnesina e Amnesty International hanno avviato una positiva e regolare collaborazione sui temi dei diritti umani, in particolare riguardo alla Libia. Amnesty ha espresso apprezzamento per le risoluzioni sulla Libia adottate dal Consiglio di sicurezza dell'ONU (1970 e 1973) le cui principali finalità riguardano la tutela e protezione dei civili e dei diritti del popolo libico, nonché per le iniziative intraprese dall'Italia, tra cui quelle che hanno consentito l'evacuazione di 110 cittadini stranieri e la consegna di 90 tonnellate di beni alimentari per la popolazione della Cirenaica.

Amnesty International ha espresso l'auspicio che l'Italia possa farsi promotrice insieme ad altri paesi europei di ulteriori iniziative per favorire l'evacuazione dalla Libia di altri cittadini stranieri particolarmente bisognosi provenienti dal Corno d’Africa, soprattutto donne e bambini.

Si é convenuto di mantenere uno stretto raccordo tra Farnesina e Amnesty International su queste ed altre iniziative umanitarie in Libia.


Luogo:

Roma

11487
 Valuta questo sito