Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Soddisfazione del Ministro Frattini per l’elezione dell’Italia al Consiglio Diritti Umani ONU

Data:

20/05/2011


Soddisfazione del Ministro Frattini per l’elezione dell’Italia al Consiglio Diritti Umani ONU

Il Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini, ha espresso viva soddisfazione per l’odierna elezione dell’Italia al Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite.

I 180 consensi raccolti tra i membri delle Nazioni Unite(su 181 voti espressi) testimoniano dell'apprezzamento per l’impegno profuso dall’Italia per la promozione e la protezione dei diritti umani nel mondo. Si tratta di un significativo riconoscimento per il ruolo che il nostro Paese sta svolgendo in un ambito di cruciale importanza nelle relazioni internazionali. Oltre ad un’attestazione di fiducia, l’elezione rappresenta un’assunzione di responsabilità per l’azione che dovremo condurre, per i prossimi tre anni, come membri del Consiglio dei Diritti Umani.

“Il nostro Paese - ha sottolineato il titolare della Farnesina - per cultura e tradizione, conduce da tempo un’azione convinta nel settore dei diritti umani nel presupposto che solo una comunità internazionale composta da Stati che rispettano i diritti umani e le libertà fondamentali possa garantire la pace e la sicurezza internazionali”.

Nel corso del proprio mandato l’Italia intende farsi portatrice di una visione della difesa dei diritti umani improntata ad alcuni temi prioritari che dovrebbero caratterizzare l'azione della comunità internazionale: la promozione della libertà di religione e di credo e la protezione di tutte le minoranze religiose nel mondo; l’abolizione della pena di morte; l'attenzione verso i diritti delle donne e contro la violenza di genere, in primo luogo un impegno comune affinché scompaia la pratica delle mutilazioni genitali femminili; la tutela dei diritti delle persone più vulnerabili e dei minori.


Luogo:

Roma

11797
 Valuta questo sito