Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

03/08/2011


Dettaglio comunicato

Il Governo italiano continua a seguire con la massima attenzione, attraverso l’Unità di Crisi della Farnesina e l’Ambasciata ad Abuja, ed in stretto raccordo con il Foreign Office inglese, la vicenda del sequestro del connazionale Franco Lamolinara avvenuto nel nord della Nigeria lo scorso 12 maggio e che ha visto coinvolto anche un cittadino britannico. Il video dei due ostaggi che è stato diffuso a mezzo stampa è ovviamente al vaglio delle Istituzioni preposte per poterne confermare l’autenticità. Come in tutti i precedenti casi di sequestro che hanno coinvolto connazionali all’estero il Ministero degli Esteri, nel mantenere l’usuale riserbo sull’intensa attività politico diplomatica in corso, auspica ogni possibile collaborazione, su questa linea, con gli organi di stampa


Luogo:

Roma

12128
 Valuta questo sito