Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Colloquio del Ministro Frattini con l’omologo sudanese Ali Ahmed Karti, sul caso del cittadino italiano rapito, Francesco Azzara'

Data:

26/09/2011


Colloquio del Ministro Frattini con l’omologo sudanese Ali Ahmed Karti,  sul caso del cittadino italiano rapito, Francesco Azzara'

Nel corso del colloquio con il suo omologo sudanese Ali Ahmed Karti, avvenuto ieri a margine dell' Assemblea Generale dell' ONU, il Ministro Frattini ha evocato il caso del cittadino italiano rapito, collaboratore di Emergency, Francesco Azzara', esprimendo l'auspicio e l'aspettativa del governo italiano di poter giungere ad una rapida liberazione . Il Ministro sudanese ha voluto rassicurare il Ministro Frattini del forte impegno che il governo di Khartoum sta profondendo per arrivare alla auspicata liberazione dell'italiano rapito. Ha al riguardo raccomandato il mantenimento di contatti il piu' possibile diretti con le sole autorita' governative sudanesi che stanno lavorando attivamente, ma con discrezione, alla soluzione del caso. Il Ministro Frattini ha infine tenuto a ringraziare il suo collega per l'intervento del governo sudanese che ha facilitato la possibilita' di stabilire un contatto tra Azzara' e la propria famiglia.


Luogo:

Roma

Tags:

Africa

12256
 Valuta questo sito