Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

13/10/2011


Dettaglio comunicato

A seguito dell’impulso del Ministro degli Esteri, Franco Frattini, ed in stretto coordinamento con il Ministero della Difesa – Comando Operativo di vertice Interforze, sta proseguendo in questi ultimi giorni, lo sforzo umanitario del nostro Paese a sostegno della popolazione libica ed in particolare dei feriti delle operazioni belliche tuttora in atto.

Oggi, a bordo di un C-130 dell’Aeronautica Militare, assistiti da personale medico militare e da personale della Cooperazione Italiana, giungeranno all’aeroporto militare di Pratica di Mare, 25 feriti libici e loro accompagnatori provenienti dalla città di Bengasi.

Sofferenti per tipici traumi da conflitto quali ustioni, fratture o ferite d’arma da fuoco, i feriti saranno accolti e curati in varie strutture ospedaliere di Roma.

Si tratta della terza operazione realizzata solo in questa settimana, oltre a quelle già svolte nelle giornate dell’11 e del 12 ottobre che hanno consentito di ricoverare in diversi Ospedali della Capitale 58 cittadini libici provenienti da Tripoli ed inviare, nella stessa città, 4 tonnellate di beni alimentari quali pasta, farina, riso e latte messe a disposizione dalla Regione Sicilia a beneficio delle fasce più vulnerabili della popolazione di Tripoli.


Luogo:

Roma

12380
 Valuta questo sito