Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Unità di Crisi-Intesa Sanpaolo - Accordo biennale per il coordinamento nella gestione di situazioni di emergenza

Data:

11/11/2011


Unità di Crisi-Intesa Sanpaolo - Accordo biennale per il coordinamento nella gestione di situazioni di emergenza

Roma, 11 Novembre 2011 – Nel contesto di un ampio programma di collaborazione con i soggetti economici italiani, imprenditoriali e bancari, che vantano una radicata e capillare presenza all’ estero in varie aree geografiche, ed al fine di assicurare forme sempre più efficaci di tutela di tutti i connazionali in situazioni d’ emergenza, l’ Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri ha siglato oggi con Intesa Sanpaolo un accordo biennale per il coordinamento nella gestione di situazioni di emergenza che coinvolgano personale italiano o strutture di tale Gruppo bancario.

In base all’accordo, siglato nell’ambito del tavolo di consultazione avviato il 21 dicembre 2010, Intesa Sanpaolo si impegna ad aggiornare il MAE-Unità di Crisi sulla presenza del proprio personale di nazionalità italiana all’estero, in contesti di crisi potenziali o in atto, e sulle strutture della Banca che vengano reputate di particolare interesse nazionale. MAE-Unità di Crisi si impegna ad inserire tutto il personale e le strutture di Intesa Sanpaolo, tra quelle che verranno concordemente individuate, nell’ambito dei Piani di emergenza e di evacuazione per i rispettivi Paesi esteri.

Le parti si impegnano altresì a studiare possibili collaborazioni volte ad incrementare le attività di prevenzione dei rischi per i connazionali che si recano all’estero. Tale attività potrà essere svolta sia attraverso la diffusione alla clientela Intesa Sanpaolo di materiale informativo del MAE relativo alle condizioni di sicurezza dei singoli paesi, sia attraverso la condivisione tempestiva di informazioni tra MAE e Intesa Sanpaolo sull’innalzamento del livello dei rischi nelle diverse aree geografiche.

Intesa Sanpaolo è presente con proprie strutture in 39 paesi nel mondo e si è dotata di un proprio sistema di Crisis Management per la gestione delle emergenze in tutti i paesi ove sono presenti strutture del Gruppo bancario.


Luogo:

Roma

12525
 Valuta questo sito