Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Incontro del Ministro Terzi con l’Emiro del Kuwait Sheikh Sabah Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah

Data:

22/11/2011


Incontro del Ministro Terzi con l’Emiro del Kuwait Sheikh Sabah Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah

A margine della Riunione Ministeriale G8 - BMENA, il Ministro degli Affari Esteri, Giulio Terzi, ha avuto un cordialissimo colloquio con l' Emiro del Kuwait, Sheikh Sabah Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah.

Il Ministro Terzi ha ripercorso in termini molto calorosi l' eccellente stato delle relazioni bilaterali, che si sono intensificate a tutti i livelli negli ultimi anni, e riflettono gli stretti vincoli di amicizia e vicinanza che uniscono i due popoli. Terzi ha tenuto ad evocare, al riguardo, la storica visita che l' Emiro svolse a Roma nel maggio dello scorso anno.

Nel farsi latore del cordiale saluto del Presidente del Consiglio Mario Monti, il capo della diplomazia italiana si è a lungo riferito alla crescente importanza strategica della regione del Golfo, ricordando l'incoraggiamento che l' Italia non ha mai fatto mancare alla progressiva strutturazione dei rapporti fra l' Unione Europea ed il Consiglio di Cooperazione del Golfo, che svolge - ha evidenziato Terzi - un ruolo fondamentale per la stabilizzazione regionale, per la lotta al terrorismo e per lo sviluppo delle relazioni economiche con l' Europa. In tale contesto, il Ministro Terzi si è soffermato sull' importanza del Kuwait quale attore politico ed economico regionale.

Terzi ha altresì illustrato al suo interlocutore le misure economiche che costituiscono tratto qualificante dell' agenda programmatica dell' Esecutivo italiano, e che mirano ad assicurare, al contempo, la stabilizzazione finanziaria e la ripresa della crescita economica, per far sì che l' Italia contribuisca attivamente a contrastare l' attuale crisi dell' Eurozona.

L' Emiro Al Sabah si è detto, da parte sua, pienamente fiducioso che l' Italia saprà superare la fase di emergenza. Si è anche registrata totale convergenza di vedute sull' opportunità di favorire sempre maggiore interscambio ed integrazione economica fra Paesi europei e Paesi arabi, elementi che, ad avviso di entrambi, potranno favorire il perseguimento del comune interesse alla stabilità e alla crescita.

Il Ministro Terzi e l' Emiro Al Sabah hanno infine convenuto di convocare al più presto la Commissione Mista fra i due Paesi, allo scopo di approfondire nei dettagli i principali termini della collaborazione bilaterale.


Luogo:

Roma

12577
 Valuta questo sito