Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Siria: Terzi, serviva messaggio forte e inequivocabile

Data:

29/05/2012


Siria: Terzi, serviva messaggio forte e inequivocabile

“Agli orrori di Hula occorreva reagire con un messaggio forte e inequivocabile al regime di Damasco”. Così il Ministro degli Esteri Giulio Terzi spiega la decisione di espellere l’ambasciatore siriano a Roma annunciata contemporaneamente da Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Spagna.

“Siamo profondamente insoddisfatti -prosegue Terzi- per la mancata applicazione del Piano Annan da parte del Governo siriano. Le violenze devono cessare immediatamente e completamente e tutti i punti previsti dal piano congiunto di Lega Araba e Nazioni Unite devono essere rispettati, a cominciare dal libero e incondizionato accesso per le organizzazioni umanitarie”


Luogo:

Roma

13617
 Valuta questo sito