Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Terzi: Accordi firmati ad Addis Abeba passo cruciale

Data:

29/09/2012


Terzi: Accordi firmati ad Addis Abeba passo cruciale

“Desidero congratularmi vivamente con i Governi del Sudan e del Sud Sudan per gli importanti accordi che sono stati firmati ad Addis Abeba in materia di collaborazione bilaterale, sicurezza, commercio, divisione delle risorse petrolifere”. Ad affermarlo, da New York, è il titolare della Farnesina, Giulio Terzi, secondo il quale “si tratta di un passo cruciale, a lungo caldeggiato dall’Italia, che mi auguro possa aprire a un futuro di cooperazione tra i due Paesi”.

“Le difficoltà a raggiungere un accordo comprensivo sono state superate – afferma Terzi - grazie allo spirito di compromesso dimostrato da entrambe le parti”.

“E’ ora fondamentale - sottolinea il capo della diplomazia italiana - che le autorità di Khartoum e Juba sappiano approfittare di questo nuovo clima positivo, che si è riflesso ieri anche qui a New York al Foro Consultivo tra Sudan e Sud Sudan, e che deve tradursi in azioni concrete sul terreno per attuare senza indugio le intese raggiunte, e per risolvere al più presto le questioni tuttora in sospeso: in particolare - prosegue Terzi - quella che riguarda lo status dell’area di Abyei, così come previsto dalla Risoluzione del Consiglio di Sicurezza ONU n. 2046 del 2 maggio scorso”.

Il Ministro Terzi, ricordando con “forti sentimenti di apprezzamento” come sia stata “decisiva” la paziente opera di mediazione prestata tanto dal Panel Mbeki dell’Unione Africana, che l’Italia ha sempre sostenuto, quanto dal Governo etiopico, ha infine ribadito che “il principio di ownership africana si dimostra vincente e continuerà ad ispirare l’impegno italiano a sostenere Sudan e Sud Sudan nella ricerca di una pace duratura”.

Luogo:

Roma

14207
 Valuta questo sito