Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Condanna del Ministro Terzi per l’attentato in Libano

Data:

19/10/2012


Condanna del Ministro Terzi per l’attentato in Libano

“E’ un vile gesto di violenza che merita la più ferma condanna”. E’ quanto afferma il titolare della Farnesina, Giulio Terzi, commentando l’eccidio perpetrato oggi a Beirut nella zona di Ashafriyeh, ed esprimendo “profondo cordoglio” per le vittime.

“Si tratta – prosegue Terzi - di un efferato ed inaccettabile atto di terrorismo, volto a minare la coesione nazionale in Libano, i cui responsabili dovranno essere fermamente perseguiti”.

“L’Italia – conclude il capo della diplomazia italiana - manifesta piena solidarietà al Governo libanese, e continuerà nel suo convinto impegno a tutela sia dell’indipendenza, dell’unità e della democrazia del Paese, che della sua stabilità e sicurezza”.


Luogo:

Roma

14314
 Valuta questo sito