Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Ministro Terzi, ha ricevuto oggi il Segretario Generale del Segretariato dell’Unione per il Mediterraneo, Fathallah Sijilmassi

Data:

26/11/2012


Il Ministro Terzi, ha ricevuto oggi il Segretario Generale del Segretariato dell’Unione per il Mediterraneo, Fathallah Sijilmassi

Il Ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha ricevuto oggi alla Farnesina il Segretario Generale del Segretariato dell’Unione per il Mediterraneo, Fathallah Sijilmassi.

Il titolare della Farnesina ha sottolineato, durante l’incontro, che l’Italia continuerà ad assicurare il suo sostegno, sul piano sia del dialogo politico che della cooperazione economica, ai Paesi in transizione delle primavere arabe.

Terzi ha, al riguardo, confermato la volontà italiana di valorizzare il ruolo dell’Unione per il Mediterraneo, e soprattutto la sua capacità di realizzare progetti concreti all’interno di un quadro strategico ben definito, al fine di contribuire a rispondere in maniera efficace alle aspettative di promozione economica e sociale dei popoli della regione.

Il Ministro Terzi ha ribadito al Segretario Generale Sijilmassi che l’Italia continuerà a perseguire con determinazione una strategia volta ad indirizzare sempre più a favore del Mediterraneo l’impegno e le risorse dell’Unione Europea, e si è soffermato ampiamente sull’importanza del Dialogo 5+5. Il capo della diplomazia italiana ha ricordato che il Vertice svoltosi ad ottobre a Malta, con la partecipazione del Presidente Monti, ha segnato un importante punto di svolta per il profilo di tale foro regionale.

In tale contesto, si è registrata una piena concordanza di vedute fra il Ministro Terzi ed il Segretario Generale Sijilmassi sulla necessità di promuovere la coerenza tra i vari formati della cooperazione regionale e la loro efficacia complessiva, in particolare mettendo a frutto le possibili sinergie tra l’Unione per il Mediterraneo ed il Dialogo 5+5.


Luogo:

Roma

14504
 Valuta questo sito