Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dichiarazione del Ministro Terzi sull'uccisione del connazionale Silvano Trevisan e degli altri ostaggi sequestrati in Nigeria nel febbraio scorso

Data:

10/03/2013


Dichiarazione del Ministro Terzi sull'uccisione del connazionale Silvano Trevisan e degli altri ostaggi sequestrati in Nigeria nel febbraio scorso

"Piangiamo un nostro cittadino che portava fuori della sua patria le nostre migliori virtù e i più profondi valori che uniscono tutto il popolo italiano: l'attaccamento al lavoro, la serietà, la tenacia, lo spirito di sacrificio".

"La dolorosa tragedia che ho seguito personalmente anche in queste ore è un'ulteriore, drammatica dimostrazione delle aberrazioni alle quali possono portare gli estremismi e i fondamentalismi. Le atroci immagini che abbiamo visto testimoniano la brutalità dell'odio fondamentalista e rappresentano un monito a moltiplicare i nostri sforzi per estirpare alla radice i mali di cui il terrorismo si nutre: l'ignoranza, i pregiudizi, l'intolleranza".

"L'Italia continuerà ad essere in prima linea nel promuovere un impegno coordinato della comunità internazionale per reprimere e prevenire ogni forma di terrorismo".


Luogo:

Roma

14949
 Valuta questo sito