Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Camp Liberty: Terzi, grave atto di terrorismo. essenziale sostegno Onu e Ue a Iraq su rifugiati

Data:

09/02/2013


Camp Liberty: Terzi, grave atto di terrorismo. essenziale sostegno Onu e Ue a Iraq su rifugiati

"E' un grave atto di terrorismo, che merita la più ferma condanna". Con queste parole il titolare della Farnesina, Giulio Terzi, si e' riferito al sanguinoso attacco contro i residenti di Camp Liberty in Iraq.

Esprimendo "vicinanza e cordoglio" ai familiari delle vittime, il capo della diplomazia italiana ha manifestato il "forte auspicio che il Governo iracheno si adoperi con senso di responsabilità per alleviare l'emergenza umanitaria, e adotti immediatamente le misure necessarie per proteggere l'incolumità dei residenti di Camp Liberty e garantire loro una pronta accoglienza all'estero".

"E' allo stesso tempo indispensabile - sottolinea Terzi - che l'Unione Europea e le Nazioni Unite compiano ogni possibile sforzo per incoraggiare il Governo iracheno a risolvere la situazione dei rifugiati, che rischia seriamente di divenire ogni giorno più precaria". "L'Italia - assicura Terzi - continuerà a fare la sua parte".

Nei mesi scorsi, otto ex residenti iraniani a Camp Ashraf, alcuni dei quali bisognosi di cure urgenti, sono stati accolti in Italia grazie all'impegno coordinato della Farnesina e del Viminale.


Luogo:

Roma

14811
 Valuta questo sito