Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Soddisfazione del Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri ad interim, Mario Monti per l'accordo Belgrado-Pristina

Data:

19/04/2013


Soddisfazione del Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri ad interim, Mario Monti per l'accordo Belgrado-Pristina

“Viva soddisfazione” è stata espressa dal Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri ad interim, Mario Monti, per il raggiungimento, oggi a Bruxelles, dell’accordo fra Belgrado e Pristina.

“Si tratta di un accordo storico”, afferma Monti, ricordando che “nei frequenti contatti con le Autorità di Belgrado e Pristina, l’Italia ha sempre incoraggiato entrambe le Parti a cogliere questa eccezionale finestra di opportunità, in coerenza con il tradizionale forte impegno a favore del percorso europeo dei Balcani ed in piena sintonia con i Paesi partner”.

Manifestando “forte apprezzamento per l’impegno personale dell’Alto Rappresentante Ashton, senza il quale non sarebbe stato possibile raggiungere questo fondamentale risultato”, Monti invita ora Belgrado e Pristina a dare “piena e concreta attuazione all’intesa e a raccoglierne i frutti, a partire dalla prospettiva europea, che vede soddisfatte le condizioni poste dal Consiglio per l’apertura del negoziato di adesione per la Serbia e per l’avvio dei negoziati di stabilità e associazione con il Kosovo”.

“L’Italia – conclude Monti - continuerà a garantire il suo convinto sostegno al percorso europeo della Serbia e del Kosovo, nella convinzione che un futuro di duratura stabilità e riconciliazione risieda per i due Paesi, oltre che per l’intera regione, in quell’avvicinamento all’Unione Europea che, grazie all’intesa raggiunta oggi, compie un decisivo passo in avanti”.


Luogo:

Roma

15118
 Valuta questo sito