Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Incontro del Ministro Bonino con il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani, José Miguel Insulza

Data:

12/09/2013


Incontro del Ministro Bonino con il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani, José Miguel Insulza

Nell’incontro del Ministro degli Esteri Bonino con il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani, José Miguel Insulza sono state passate in rassegna alcune delle problematiche che toccano il continente sudamericano. In un quadro complessivo che presenta molti elementi di stabilità e una crescita economica che negli ultimi anni ha alimentato un costante incremento del reddito, sono stati analizzati fenomeni negativi come crescenti diseguaglianze sociali, traffici di droga e criminalità.

Il Ministro Bonino ha preso atto con soddisfazione del progresso dei meccanismi di concertazione politica regionale e sub-regionale in atto tra i Paesi del continente americano ed ha manifestato apprezzamento per il dinamismo e la leadership svolta dall’Organizzazione degli Stati Americani in materia di dialogo politico, di promozione dei valori democratici, dello stato di diritto e dei diritti umani.

L’integrazione economica in corso tra alcuni Paesi, ha precisato il Ministro Bonino, offre alle aziende italiane interessanti prospettive di investimento e di incremento dello scambio commerciale bilaterale. In tale contesto, il Ministro Bonino ha ricordato che il 12/13 dicembre si terrà a Roma la VI edizione della Conferenza biennale Italia - America Latina e Caraibi, che si incentrerà sul tema del sostegno alle Piccole e Medie Imprese, sull’esempio del modello italiano, per uno sviluppo del subcontinente graduale, continuo e sostenibile.

La titolare della Farnesina ha infine ricordato che il Governo italiano condivide con l’OSA e con i Paesi centroamericani programmi di lotta al narcotraffico e di contrasto al crimine organizzato transnazionale che testimoniano l’impegno del Governo nel continente.


Luogo:

Roma

15811
 Valuta questo sito