Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Farnesina: Italia rieletta al Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO)

Data:

29/11/2013


Farnesina: Italia rieletta al Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO)

Dal 1948 è tra i 10 Stati leader nel trasporto marittimo mondiale per dimensioni della flotta mercantile

L'Assemblea Generale dell’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) riunita stamani a Londra ha rieletto per acclamazione l'Italia al Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione quale membro della Categoria A, riservata ai 10 Stati che forniscono maggiore impulso al trasporto marittimo mondiale in ragione delle dimensioni della propria flotta mercantile. L’Italia è stata eletta insieme a Giappone, Cina, Corea del Sud, Grecia, Regno Unito, Stati Uniti, Panama, Federazione Russa e Norvegia.

Il successo della candidatura italiana - ininterrottamente membro del Consiglio Esecutivo dall'istituzione dell'IMO nel 1948 - testimonia la particolare considerazione che i nostri partners internazionali hanno per il contributo assicurato dall’Italia nel campo dello sviluppo della navigazione marittima, della sicurezza, della tutela dell’ambiente marino, nella formazione del personale marittimo e della cooperazione tecnica a favore dei Paesi in via di Sviluppo.

In particolare, all’Italia è stato riconosciuto il rilevante impegno in sede IMO anche attraverso la partecipazione ai Comitati tecnici e l’esercizio della Presidenza del Comitato di Cooperazione Tecnica e del Fondo Supplementare per la compensazione dei danni derivanti dal versamento in mare di idrocarburi (IOPC).

Particolare apprezzamento, infine, è stato manifestato per il ruolo primario e il grande impegno dell’Italia nell’attività di contrasto alla pirateria marittima.


Luogo:

Roma

16323
 Valuta questo sito