Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Incidenti Varsavia: Bonino, Ambasciatore e altri funzionari incaricati di seguire da vicino sviluppo procedimenti giudiziari

Data:

02/12/2013


Incidenti Varsavia: Bonino, Ambasciatore e altri funzionari incaricati di seguire da vicino sviluppo procedimenti giudiziari

" Una sessantina di tifosi laziali ancora sotto fermo e sono in queste ore sotto processo per direttissima da parte delle autorità giudiziarie polacche. Non si può escludere che qualcuno di essi possa essere soggetto a misure restrittive della libertà personale per aver commesso reati di diversa gravità. Ho incaricato il nostro Ambasciatore in Polonia di adoperarsi presso le autorità polacche affinché coloro che non hanno precise responsabilità penali vengano immediatamente rilasciati. L'Ambasciatore e altri funzionari si trovano in diversi commissariati per seguire da vicino lo sviluppo dei procedimenti giudiziari" così ha riferito la Ministro degli Esteri Bonino in merito agli arresti collegati agli incidenti avvenuti prima della partita Lazio-Legia Varsavia. La responsabile della Farnesina ha anche aggiunto che tutti gli altri connazionali sono stati giàrilasciati e stanno facendo rientro in Italia.


Luogo:

Roma

16324
 Valuta questo sito