Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Migrazioni: Pistelli, questione migratoria priorità Italia durante semestre Ue

Data:

26/05/2014


Migrazioni: Pistelli, questione migratoria priorità Italia durante semestre Ue

“La questione migratoria sarà una priorità dell’Italia durante il Semestre di Presidenza italiana dell’UE”. E’ quanto ha dichiarato il Vice Ministro degli Esteri Lapo Pistelli a conclusione del colloquio avuto questa mattina alla Farnesina con il vice Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM) Laura Thompson.

Sulla base dei recenti dati di fatto, l’Italia è in prima linea nella gestione dei flussi migratori (triplicazione degli arrivi via mare dei migranti nel 2013 rispetto all’anno precedente e un nuovo incremento di circa il 900% degli sbarchi nei primi cinque mesi del 2014 rispetto al medesimo periodo del 2013).

“Gestiremo i fenomeni migratori non solo con interventi di breve periodo, ma anche con politiche coerenti di lungo periodo”. Pistelli ha confermato l’intenzione italiana di lavorare con i paesi d’origine e transito dei flussi migratori, ed in particolare con quelli del Corno d’Africa, più Libia ed Egitto. Si tratta dell’area dalla quale proviene la maggior parte dei migranti che raggiungono le nostre coste e occorre – ha spiegato il vice Ministro – gestire meglio i flussi offrendo alternative alla migrazione irregolare.

Da parte sua, la vice Direttrice dell’OIM ha condiviso le priorità dell’Italia, esprimendo anche grande apprezzamento per l’operazione “Mare Nostrum”, nonché per la priorità accordata alle migrazioni durante la Presidenza italiana.

Luogo:

Roma

18656
 Valuta questo sito