Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Siria: Mogherini, trasbordo armi in sicurezza. Da Italia contributo determinante a disarmo

Data:

02/07/2014


Siria: Mogherini, trasbordo armi in sicurezza. Da Italia contributo determinante a disarmo

Con il trasbordo di materiale chimico dalla nave danese Ark Futura alla nave statunitense Cape Ray a Gioia Tauro, l'Italia ha dato un contributo determinante al disarmo della Siria. Il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha commentato con soddisfazione le operazioni in corso da questa mattina in Calabria.

"L'Italia ha reso possibile, nella massima sicurezza e nel pieno rispetto delle più rigide regole di tutela ambientale, un passaggio chiave nel processo di distruzione dell'arsenale chimico siriano", ha dichiarato il ministro da Strasburgo, dove ha partecipato con il presidente del Consiglio Matteo Renzi alla presentazione del semestre di presidenza italiana dell'Ue.

"E' importante che l'operazione sia avvenuta sotto il diretto controllo di governo, parlamento e autorità locali, in un quadro di pieno coinvolgimento di tutto lo Stato e di totale trasparenza", ha proseguito il ministro. "Vorrei ringraziare l'Opac e i governi di Stati Uniti e Danimarca, con cui c'è stata una stretta collaborazione che ha reso possibile quello che a oggi è l'unico segnale positivo nella crisi siriana", ha concluso Mogherini.

'Removal and destruction of Syrian chemical weapons' - scheda OPAC


Luogo:

Roma

18910
 Valuta questo sito