Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Mogherini sente Zarif, Iran giochi ruolo positivo nella Regione

Data:

15/10/2014


Mogherini sente Zarif, Iran giochi ruolo positivo nella Regione

Il programma nucleare iraniano e le crisi in Medio Oriente sono stati al centro di un colloquio telefonico che il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha avuto con il collega iraniano Mohammad Javad Zarif. Mogherini e Zarif hanno discusso del nuovo round di negoziati sul nucleare in corso in questi giorni a Vienna, che l'Italia conta possa portare a un accordo entro il termine fissato del 24 novembre.

Nella telefonata i due ministri hanno discusso poi della minaccia di Isis e della necessità che tutte le potenze regionali contribuiscano a sconfiggere un'organizzazione terroristica che sta mettendo in pericolo non solo la stabilità della regione ma i principi stessi della convivenza civile. In questo quadro, Mogherini e Zarif hanno convenuto sull'urgenza di lavorare per una soluzione politica in Siria, sostenendo l'impegno dell'inviato speciale dell'Onu Staffan De Mistura. I due ministri hanno anche discusso del rischio che la crisi coinvolga in maniera diretta il Libano, e hanno condiviso l'auspicio che il parlamento libanese arrivi ad un accordo consensuale per l'elezione del Presidente, rafforzando cosi' il quadro istituzionale del paese e la sua capacità di far fronte ai rischi per la sua sicurezza. In questo quadro, per il ministro Mogherini è fondamentale che l'Iran giochi un ruolo positivo e contribuisca alla stabilità della regione.


Luogo:

Roma

19457
 Valuta questo sito