Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Ucraina: Mogherini sente Poroshenko, avanti con riforme e preservare accordi Minsk

Data:

29/10/2014


Ucraina: Mogherini sente Poroshenko, avanti con riforme e preservare accordi Minsk

Le elezioni in Ucraina e l'attuazione degli accordi di Minsk sono stati al centro di una telefonata oggi tra il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, e il Presidente ucraino Petro Poroshenko. Mogherini si è congratulata con Poroshenko per il risultato del voto di domenica e discusso con lui delle riforme che andranno portate avanti nei prossimi mesi in Ucraina e cui la comunità internazionale ha assicurato il pieno sostegno.

Il ministro degli Esteri ha espresso poi al Presidente la sua preoccupazione per le conseguenze di eventuali consultazioni locali nel sud-est dell'Ucraina la prossima settimana, preoccupazione trasmessa ieri anche al ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, nel corso di una telefonata. "E' importante che non si esca dal solco degli accordi di Minsk, che devono essere anzi pienamente attuati, e che non vi siano nuovi ostacoli sulla via del dialogo politico tra tutte le parti", ha detto il ministro.

Luogo:

Roma

19542
 Valuta questo sito