Gentiloni: incontro con il Ministro degli Esteri olandese Bert Koenders
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gentiloni: incontro con il Ministro degli Esteri olandese Bert Koenders

Data:

24/11/2014


Gentiloni: incontro con il Ministro degli Esteri olandese Bert Koenders

L’eccellente stato delle relazioni bilaterali, e in particolare la vitalità dei rapporti economici, è stato confermato nell’incontro odierno tra il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, e il Ministro degli Esteri olandese, Bert Koenders, anch’egli in carica da poche settimane.

Gentiloni e Koenders hanno concordato sulla necessità di rafforzare il ruolo dell’UE nella gestione dei flussi migratori provenienti dalla sponda sud del Mediterraneo. A tale proposito, Gentiloni ha espresso il proprio apprezzamento per la decisione dell’Olanda di partecipare a “Triton”. “Per far fronte in modo efficace alle crisi migratorie è di fondamentale importanza che vi sia un impegno coordinato da parte degli Stati membri dell’UE”, ha sottolineato il titolare della Farnesina. “Accanto agli interventi di emergenza – ha continuato il Ministro Gentiloni – bisogna seguire una strategia preventiva che punti a rafforzare il dialogo e la cooperazione con i Paesi di origine e a migliorarne le condizioni socio-economiche”.

Ampia comunanza di vedute è stata inoltre registrata sui temi europei al centro del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’UE, come il rilancio della crescita e dell’occupazione.

Anche riguardo agli scenari di crisi è stata ribadita l’importanza di azioni coordinate in ambito europeo. In particolare sulla situazione ucraina Gentiloni e Koenders hanno confermato che non esiste alternativa all’applicazione dei protocolli di Minsk e che, al contempo, è necessario lavorare in modo integrato per recuperare un dialogo franco e produttivo con Mosca.

Sulla crisi libica, nel reiterare la convinzione che l’unica soluzione possibile e duratura deve esser trovata in un alveo politico, il Ministro italiano e l’omologo olandese hanno ribadito il pieno sostegno agli sforzi di mediazione condotti dalle Nazioni Unite.

Forte apprezzamento è stato infine manifestato per la partecipazione olandese a Expo 2015.


Luogo:

Roma

19712
 Valuta questo sito