Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Ebola: firma convenzione MAECI-Istituto Nazionale Malattie Infettive Spallanzani

Data:

02/12/2014


Ebola: firma convenzione MAECI-Istituto Nazionale Malattie Infettive Spallanzani
La Direzione Generale per la Cooperazione allo sviluppo del MAECI e l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani hanno firmato oggi alla Farnesina una convenzione per la realizzazione di un intervento di emergenza in Sierra Leone, del valore di 250.000 Euro, per il contrasto alla diffusione del virus Ebola.

Il finanziamento della Cooperazione Italiana permetterà all’Istituto Spallanzani di fornire assistenza tecnica al Ministero della Sanità della Sierra Leone e supporto tecnico alle unità di isolamento speciale e agli interventi delle ONG italiane. Sono previste attività di formazione del personale sanitario locale ed azioni volte all’ampliamento e al miglioramento dei servizi epidemiologici e di laboratorio. Saranno inoltre realizzati interventi di profilassi propedeutici ad eventuali operazioni di evacuazione medica per il personale contagiato.

La Cooperazione italiana sta già finanziando l’invio in Sierra Leone di un team di quattro biologi dello Spallanzani che opereranno, già a partire dai prossimi giorni, presso il nuovo centro di trattamento di Emergency a Goderich, vicino a Freetown. Grazie al sostegno del MAECI, opera da un mese nel Paese come Capo-progetto anche un medico infettivologo dell’Istituto.

L’intervento si colloca nel quadro della risposta all’emergenza Ebola, per la quale la Cooperazione italiana ha sinora dispiegato un impegno di 7,7 milioni di Euro per realizzare interventi con le ONG italiane a favore delle popolazioni colpite e per sostenere l’azione delle Agenzie delle Nazioni Unite e della Croce Rossa Internazionale. Nell’ambito del finanziamento in questione, è imminente la pubblicazione di un bando di garadell’importo di 3 milioni di Euro destinato a finanziare le attività delle nostre ONG in Sierra Leone.


Luogo:

Roma

19767
 Valuta questo sito