Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Caso Forti: Gentiloni consegna promemoria a Kerry e chiede sostegno per la possibile revisione del processo

Data:

10/12/2014


Caso Forti: Gentiloni consegna promemoria a Kerry e chiede sostegno per la possibile revisione del processo

Nel corso dell’incontro di ieri a Washington il Ministro Gentiloni ha consegnato al Segretario di Stato Kerry un Promemoria sulla vicenda del connazionale Enrico "Chico" Forti. Il connazionale è stato arrestato in Florida nel febbraio del 1998 e condannato all’ergastolo per omicidio, si è sempre proclamato innocente e ha richiesto ed ottenuto l’assistenza del Ministero degli Affari Esteri. Numerose sono state negli anni, infatti, le visite consolari al connazionale e i contatti con le autorità statunitensi a tutti i livelli. 

Nel promemoria consegnato dal Ministro Gentiloni al Segretario di Stato Kerry, il Governo italiano ha richiesto il sostegno delle competenti autorità americane di fronte alla possibile revisione del processo. 


Luogo:

Roma

19799
 Valuta questo sito