Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Prosegue il lavoro della Farnesina per il rimpatrio dei connazionali: circa 97.600 italiani rientrati

Data:

18/06/2020


Prosegue il lavoro della Farnesina per il rimpatrio dei connazionali: circa 97.600 italiani rientrati
Continua l’opera della Farnesina per consentire il ritorno a casa in sicurezza ai connazionali bloccati all’estero. Sono circa 97.600 i cittadini tornati dall’inizio dell’emergenza COVID-19 grazie al lavoro dell’Unità di Crisi e di tutta la Rete diplomatico-consolare, che hanno attivato 1075 operazioni per via aerea, marittima e terrestre, da 120 Paesi.
 
Nella sola giornata odierna sono rientrati oltre quasi 200 italiani da Paesi quali Belgio e Regno Unito, ma anche Repubblica del Congo e Nicaragua.
 
La Farnesina continua ad assicurare il massimo impegno per garantire assistenza a tutti i connazionali ancora bloccati all’estero.

39542
 Valuta questo sito