Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Sottosegretario Della Vedova presenta il Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Italia e Germania

Data:

13/04/2021


Sottosegretario Della Vedova presenta il Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Italia e Germania

Il Sottosegretario Benedetto Della Vedova ha presentato oggi in un video di invito ai Comuni italiani e tedeschi uniti da gemellaggi o partenariati il “Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra la Germania e l’Italia”. Promosso dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal Presidente della Repubblica Federale tedesca Frank-Walter Steinmeier, il premio nasce per sostenere progetti di cooperazione comunale che contribuiscano a rafforzare il senso di appartenenza comune alla famiglia europea.

L’iniziativa, organizzata congiuntamente dai due Ministeri degli Esteri italiano e tedesco, premierà progetti orientati al futuro in quattro settori: Cultura, Giovani e Impegno civico, Innovazione e Coesione sociale. “Lancio un messaggio ai sindaci e alle cittadinanze a raccogliere con entusiasmo l’invito rivolto dal Presidente Mattarella e dal Presidente Steinmeier ai Comuni italiani e tedeschi legati da un rapporto di gemellaggio o cooperazione” ha detto il Sottosegretario Della Vedova, ricordando come tra Italia e Germania “una delle forme tradizionali di collaborazione è quella dei gemellaggi, che valorizza le tradizioni di autonomia comunale radicate nella storia dei nostri due Paesi. I gemellaggi tra Comuni italiani e tedeschi hanno visto emergere anche tante iniziative di solidarietà durante la fase più dura della pandemia, forte manifestazione di un diffuso e condiviso sentire dell’appartenenza condivisa alla famiglia europea”.

Il co-finanziamento previsto dal premio sarà attribuito al 50% al Comune italiano e al 50% al Comune tedesco. Le candidature dovranno pervenire ai Ministeri degli Esteri entro il 31 maggio.

Il bando ed ulteriori informazioni sono disponibili al link.

 


41627
 Valuta questo sito