Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Cooperazione; Sereni, finanziamento sviluppo sostenibile è fondamentale

Data:

14/06/2021


Cooperazione; Sereni, finanziamento sviluppo sostenibile è fondamentale

La Vice Ministra degli Esteri e della Cooperazione allo Sviluppo Marina Sereni ha partecipato oggi alla riunione del Consiglio Affari Esteri sviluppo dell’Unione, presieduto dall’Alto Rappresentante per gli Affari esteri e la politica di Sicurezza Josep Borrell. Argomenti all’ordine del giorno sono stati la cooperazione con i Paesi a medio reddito e lo Sviluppo umano.

La discussione sul primo punto ha visto l’Alto Rappresentante, la Commissaria per i partenariati, Jutta Urpilainen, e i Ministri europei dello Sviluppo confrontarsi sui modi possibili di migliorare la cooperazione con i Paesi a medio reddito (Middle Income Countries – MICs), attori indispensabili perché la ripresa post pandemica sia durevole e sostenibile. I Ministri hanno riconosciuto la necessità di un sostegno che tenga conto delle peculiarità dei Paesi e che li prepari a rispondere alle emergenze.

La discussione sullo sviluppo umano si è concentrata sul ruolo dei giovani e sui vaccini. Urpilainen e i Ministri hanno concordato di destinare all’istruzione il 10% delle risorse del nuovo strumento di cooperazione Global Europe per consentire ai giovani di essere attori consapevoli e informati dello sviluppo. Rispetto ai vaccini, i Ministri hanno concordato sulla necessità di condividere le dosi con i paesi partner e di favorire negli stessi paesi lo sviluppo di capacità produttive tali da renderli indipendenti.

Sereni ha ricordato come più della metà dei Paesi prioritari per la cooperazione italiana siano MICs: “rivestono un ruolo chiave per la lotta ai cambiamenti climatici e sono partner imprescindibili per lo sviluppo. Inoltre, “il finanziamento dello sviluppo sostenibile è tema fondamentale per consentire ai MICs di risollevarsi dopo la pandemia ed è tema prioritario della nostra Presidenza G20”.

La Vice Ministra ha ricordato poi il ruolo dei giovani: “rafforzare i sistemi educativi favorisce società pacifiche, giuste e inclusive”. Infine, ha aggiunto, “lo sviluppo umano passa anche dal rafforzamento dei sistemi sanitari e, dall’accesso equo e globale ai vaccini”.


42174
 Valuta questo sito