Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Afghanistan: dall’Italia 800 mila euro a favore del PAM per attività di assistenza a profughi e sfollati interni

Data:

30/09/2016


Afghanistan: dall’Italia 800 mila euro a favore del PAM per attività di assistenza a profughi e sfollati interni

La Cooperazione italiana ha disposto un finanziamento di emergenza  di 800.000 euro a sostegno del piano straordinario lanciato dal PAM (Programma Alimentare Mondiale) per rispondere alla grave situazione umanitaria connessa al rientro di un numero crescente di profughi afghani provenienti dal Pakistan ed all'aumento degli sfollati interni nelle aree del Paese dove sono più intensi gli scontri tra forze governative ed insorti.

Anche grazie al contributo italiano, Il PAM potrà offrire sostegno economico, nutrizionale e generi alimentari a circa 548mila persone tra cui 363mila “returnees”, 150.000 sfollati interni e 35mila rifugiati dal Pakistan. Tale sostegno, in denaro e in natura, sarà modulato in base all’evolversi della situazione sul terreno e delle particolari criticità dovute alla presenza di numerosi profughi privi di documenti o non registrati come rifugiati.


23481
 Valuta questo sito