Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Alfano: “Esprimo la mia profonda preoccupazione per il deteriorarsi della situazione in Siria”

Data:

08/02/2018


Alfano: “Esprimo la mia profonda preoccupazione per il deteriorarsi della situazione in Siria”

Esprimo la mia profonda preoccupazione per il deteriorarsi della situazione in Siria” ha dichiarato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano, che ha aggiunto: “condanno nel modo più fermo i bombardamenti indiscriminati del regime contro popolazioni inermi e infrastrutture civili”.

L'Italia si unisce agli appelli dell'Onu e della Croce Rossa Internazionale perché si assicuri immediato accesso umanitario alle popolazioni sotto assedio in Siria. A pochi chilometri da Damasco, nella Ghouta orientale, continua infatti lo spietato assedio di 400 mila civili da parte del regime di Assad. Negli ultimi giorni inoltre i bombardamenti in quella regione, che in teoria sarebbe una delle zone di deescalation concordate ad Astana, sono diventati ancora più indiscriminati, causando centinaia di vittime civili. A ciò si aggiungono le inquietanti notizie circa un nuovo asserito ricorso ad armi chimiche da parte delle forze di Assad.


26198
 Valuta questo sito