Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Alfano: l'Italia sostiene la ripresa dei colloqui di Ginevra sulla Siria

Data:

20/12/2017


Alfano: l'Italia sostiene la ripresa dei colloqui di Ginevra sulla Siria

“Apprezzo molto gli sforzi compiuti dall’inviato dell’ONU, Staffan De Mistura, per la Siria, in occasione dell’ultimo round negoziale di Ginevra”, ha dichiarato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano. “Per converso, pur riconoscendo l’impegno e l’approccio pragmatico e costruttivo mostrati dall’opposizione - ha sottolineato il titolare della Farnesina – è da deplorare il perdurante rifiuto, da parte della delegazione di Damasco, di impegnarsi nel negoziato, facendo ricorso a pretesti e precondizioni”.

“Una soluzione politica del conflitto siriano potrà avere luogo soltanto attraverso il processo di Ginevra, sotto l’egida delle Nazioni Unite e in linea con la Risoluzione 2254 del Consiglio di Sicurezza”, ha aggiunto il ministro, ricordando che “L’Italia sostiene l’approccio dell’ONU, così come illustrato dall’Inviato De Mistura nella sessione di ieri del Consiglio di Sicurezza. Sollecitiamo quindi le parti siriane - e soprattutto i loro sostenitori - ad impegnarsi in buona fede ai fini di una ripresa dei colloqui ginevrini”.

“Auspichiamo - ha concluso Alfano - che eventuali altre iniziative internazionali a favore del processo politico siriano siano chiaramente incardinate nel quadro di Ginevra e non si pongano quale alternativa ad esso, pena il rischio di prolungare la crisi e l’instabilità del Paese”.


26001
 Valuta questo sito