Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Alfano: nominato nuovo Ambasciatore in Niger. Si rafforza l'impegno dell'Italia nel Sahel

Data:

29/12/2016


Alfano: nominato nuovo Ambasciatore in Niger. Si rafforza l'impegno dell'Italia nel Sahel

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, oggi, la nomina di un nuovo ambasciatore italiano in Niger, a seguito della recente decisione di istituire una rappresentanza diplomatica a Niamey. Vengono avviate contestualmente, per le vie diplomatiche, le consuete procedure di accreditamento del nuovo Capo Missione, chiedendone il gradimento alle autorità nigerine.

"L’Italia è impegnata attivamente a supportare i Paesi dell'Africa Sub-Sahariana nei loro sforzi di limitare e gestire i flussi migratori irregolari, per evitare tragedie umane, per contribuire all'allentamento della pressione migratoria verso l’Europa e sostenere l'impegno nella lotta al terrorismo e al contrasto ai traffici illeciti, a cominciare da quello di esseri umani”, così ha dichiarato Angelino Alfano, ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che ha aggiunto inoltre:  “Attraverso l’Ambasciata d’Italia a Niamey intendiamo dare un impulso decisivo ai rapporti con il Niger e collaborare per la pace, la stabilità e il consolidamento dei processi democratici nell’area del Sahel”.

L'Italia è attiva in Niger attraverso la Cooperazione allo Sviluppo con progetti focalizzati su sicurezza alimentare, sanità pubblica e sostegno alla piccola imprenditoria, in particolar modo giovanile e femminile.


23975
 Valuta questo sito