Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Alfano: “Soddisfazione per l’istituzione dell’osservatorio permanente sul peacekeeping”

Data:

15/11/2017


Alfano: “Soddisfazione per l’istituzione dell’osservatorio permanente sul peacekeeping”

È stata annunciata, in occasione dell’apertura dell’anno accademico del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD) la costituzione dell’Osservatorio permanente per il Peacekeeping, iniziativa congiunta del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero della Difesa ad ulteriore testimonianza della continua attenzione italiana alle missioni di mantenimento della pace.

L’iniziativa si inquadra nel mandato italiano quale membro non permanente del Consiglio di Sicurezza nel 2017 e ne costituisce un risultato concreto e di lungo periodo, in un settore di tradizionale impegno per l’Italia, che al Peacekeeping contribuisce sia in termini finanziari che con il dispiegamento di uomini e donne in aree di crisi.

L’Osservatorio, organizzando occasioni di approfondimento seminariale, di analisi e di ricerca, intende sviluppare un approccio integrato di settore alle complesse tematiche relative al peacekeeping ed ai processi di stabilizzazione delle aree di crisi, i cui esiti possano tradursi sia in elementi di immediato aggiornamento per i processi legati all’alta formazione sia per la definizione di linee guida integrate sul piano della policy.


25777
 Valuta questo sito