Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Annullamento marchio ristoranti “la mafia se sienta a la mesa”

Data:

15/03/2018


Annullamento marchio ristoranti “la mafia se sienta a la mesa”

Annullamento marchio ristoranti “la mafia se sienta a la mesa” - Alfano: "Vittoria dell'Italia"

“La notizia della dichiarazione di nullità della registrazione del marchio “La Mafia se sienta a la mesa” è una vittoria dell’Italia e conferma pienamente la fondatezza dell’azione dissuasiva che il Governo ha promosso e fortemente sostenuto.” Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano a commento della sentenza emessa oggi dal Tribunale dell’Unione europea di Lussemburgo che dichiara contrario all’ordine pubblico il marchio della omonima catena di ristoranti spagnola e nulla la sua registrazione come marchio dell’Unione europea.

“L’immagine del nostro Paese e degli italiani nel mondo è un patrimonio di altissimo valore da promuovere e tutelare. Il risultato di oggi giunge a coronamento del grande impegno profuso dalla Farnesina dal 2015 per ottenere la cancellazione del marchio europeo della catena di ristorazione” ha detto Alfano. “L’azienda, utilizzando il nome di una delle più pericolose organizzazioni criminali esistenti, danneggia l’immagine dell’Italia, ledendo tra l’altro la reputazione estremamente positiva della cucina italiana, e soprattutto reca una inaccettabile offesa alla sensibilità delle vittime” ha concluso il ministro.


26342
 Valuta questo sito