Bologna sede del data center ECMWF - Alfano: “Un prestigioso successo di sistema per l’Italia. Avanti così”
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Bologna sede del data center ECMWF - Alfano: “Un prestigioso successo di sistema per l’Italia. Avanti così”

Data:

22/06/2017


Bologna sede del data center ECMWF - Alfano: “Un prestigioso successo di sistema per l’Italia. Avanti così”

“Sono molto soddisfatto di questo risultato: un prestigioso successo di sistema per il nostro Paese, l’ennesima dimostrazione che sappiamo fare squadra mettendo a valore le notevolissime risorse di cui disponiamo, e che i nostri partner ci riconoscono”. Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, commenta la designazione di Bologna quale sede del nuovo data center del Centro Europeo per le previsioni metereologiche a medio termine (ECMWF).

“Il Consiglio ECMWF ha approvato la candidatura della città italiana: è un significativo riconoscimento della vocazione scientifica non solo del Tecnopolo bolognese, ma più in generale del nostro Paese” prosegue Alfano. “Ora l’Italia è al centro dell’ambizioso progetto europeo di sviluppare una capacità di elaborazione dati in un settore, la meteorologia, strategico sui piani economico, della sicurezza e della ricerca scientifica e tecnologica”.

Nel ricordare il contributo assicurato dalla rete della Farnesina per l’efficace valorizzazione presso i vari interlocutori statuali dei punti di forza della proposta italiana, il ministro degli Esteri sottolinea soprattutto il lavoro di squadra delle Istituzioni nazionali coinvolte: “ogni attore è stato determinante: i Ministeri degli Esteri, dell’Ambiente, dell’Istruzione, della Difesa e dell’Economia, la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Bologna e le altre istituzioni che, ognuno per la sua competenza, hanno contribuito a questo eccellente esito. E’ un successo che dev’essere fonte di orgoglio per tutti, avanti così”.

“Ringrazio inoltre il Centro Europeo e tutti gli Stati membri per la fiducia che ci è stata accordata oggi e che sono certo il nostro Paese e la città di Bologna sapranno onorare al meglio”, ha concluso Alfano.


25028
 Valuta questo sito