Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Libia: colloqui telefonici del Ministro Moavero Milanesi

Data:

11/09/2018


Libia: colloqui telefonici del Ministro Moavero Milanesi

Dopo la sua missione a Bengasi, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, ha avuto alcuni colloqui telefonici: ieri, 10 settembre, con il Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per la Libia, Ghassan Salameh; e oggi, 11 settembre, con il Presidente del Consiglio Presidenziale libico, Faez Al Serraj, con il Vice Presidente del Consiglio Presidenziale Ahmed Maitig e con il Ministro degli Esteri del Governo di Accordo Nazionale, Mohamed Taher Syala.

Il Ministro ha condiviso con i suoi interlocutori un aggiornamento sulla situazione in Libia e sui vari contatti in corso. Inoltre, ha ribadito l’impegno del governo italiano a facilitare il rilancio e lo svolgimento del processo di stabilizzazione della Libia, riscontrando una convergenza di intenti.

Il Ministro Moavero Milanesi ha confermato la posizione italiana a sostegno del Piano d’Azione delle Nazioni Unite, quale base per un ordinato processo politico in Libia, che prevede anche, nei modi e nei tempi che deciderà il popolo libico, lo svolgimento di elezioni generali in un corretto quadro legislativo e in condizioni di sicurezza, trasparenza e affidabilità.

Il Ministro ha sottolineato la volontà italiana di mantenere un dialogo intenso e aperto con tutti coloro che hanno a cuore l’evoluzione positiva della situazione in Libia. Il Ministro degli Esteri ha infine espresso a tutti i suoi interlocutori la ferma condanna dell’Italia per l’attentato terroristico che ieri mattina ha colpito la sede della National Oil Corporation.


27202
 Valuta questo sito