Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comitato Congiunto per la Cooperazione allo Sviluppo, approvate iniziative per 60 milioni di euro

Data:

03/10/2016


Comitato Congiunto per la Cooperazione allo Sviluppo, approvate iniziative per 60 milioni di euro

Si è tenuta oggi la sesta riunione del Comitato Congiunto per la Cooperazione allo Sviluppo, organo deliberativo della Cooperazione italiana istituito dalla legge 125 del 2014. La riunione è stata presieduta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, e vi hanno preso parte, tra gli altri, il Vice Ministro Mario Giro; il Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, Pietro Sebastiani; il Direttore dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), Laura Frigenti; rappresentanti della Cassa Depositi e Prestiti e dei Ministeri dell’Interno, dell’Economia e Finanze e dell’Ambiente.

Nel corso della riunione sono state approvate iniziative per circa 60 milioni di euro tra progetti, crediti di aiuto, contributi e programmi. Tra queste, il Programma di sostegno al sistema sanitario della Repubblica di Guinea, per un importo complessivo di 20 milioni di euro; il Programma di contrasto alla migrazione irregolare attraverso lo sviluppo del settore privato in Senegal (Plasepri II), da 13 milioni di euro; il Programma di sviluppo del turismo culturale e naturale tra i dipartimenti di Cochabamba e Potosì, in Bolivia, attraverso un credito d’aiuto da 12 milioni di euro; il Programma per la riduzione della mortalità infantile nelle province di Kabul e Herat, in Afghanistan, per 4 milioni di euro; il Progetto di rafforzamento dell’occupazione dell’imprenditoria giovanile per ridurre i rischi di emigrazione irregolare nella regione del centro-est del Burkina Faso, con un contributo da 2,7 milioni di euro.


23487
 Valuta questo sito