Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

06/05/2005


Comunicato

Si conclude oggi, con l'arrivo alle 14.00 all'aeroporto di Milano Malpensa, la vicenda del cittadino italiano Bruno Sbalbi il quale - coinvolto in un incidente stradale avvenuto a Cuba nell'agosto 2004 a seguito del quale aveva perso la vita un cittadino cubano - era stato condannato per omicidio colposo a 12 mesi di privazione di libertà con divieto di espatrio. Il suo rientro in Italia avviene a seguito di un decreto di espulsione per motivi umanitari firmato dal Ministro della Giustizia di Cuba.

La felice conclusione della vicenda - che il Sottosegretario agli Esteri, Senatore Giampaolo Bettamio, ha personalmente seguito assai da vicino anche attraverso ripetuti contatti con l'Ambasciatore di Cuba a Roma - avviene grazie all'impegno profuso dalla struttura del Ministero degli Esteri, ed in particolare della nostra Ambasciata all'Avana.

Il Sottosegretario Bettamio, nel manifestare grande soddisfazione per la conclusione del "caso Sbalbi", ha espresso il proprio apprezzamento per la collaborazione e la comprensione mostrata dalle autorità cubane.


Luogo:

Roma

4176
 Valuta questo sito