Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Di Stefano: Aerospazio sia sempre più settore di punta nostra economia

Data:

09/10/2020


Di Stefano: Aerospazio sia sempre più settore di punta nostra economia

ll Sottosegretario Manlio Di Stefano è intervenuto oggi pomeriggio all’84esima Fiera del Levante di Bari sul tema “Il valore del settore aerospazio per il Paese e le ricadute sul sistema economico pugliese”.

“Oggi l’aerospazio va ricollegato al momento di difficoltà che stiamo attraversando”, ha esordito il Sottosegretario. “Si tratta di un settore fondamentale e ad altissimo contenuto tecnologico che rappresenta un’eccellenza assoluta delle nostre capacità industriali. In Italia il comparto spazio ed aerospazio genera 12 miliardi di euro (0,7% del PIL) all’anno e impiega 36.000 persone, con un ritorno fino a 7 euro per ogni euro investito e una propensione all’export del 70%”.

“Siamo orgogliosi - ha proseguito Di Stefano - che l’Italia sia uno dei 7 Paesi al mondo capace di mettere in orbita satelliti e una delle poche Nazioni al mondo a disporre di un comparto spaziale ed aerospaziale caratterizzato da una filiera completa di sistemi, prodotti e servizi, il che ci conferisce una significativa autonomia strategica”.

“Nella nostra visione - ha aggiunto il Sottosegretario - è fondamentale creare delle catene del valore di eccellenza regionali come ha fatto la Puglia, che è riuscita a ritagliarsi un ruolo di primo piano in Italia nel settore spaziale. Il Governo sostiene distretti di questo tipo e intende favorirli anche con gli sgravi fiscali per il Meridione che abbiamo recentemente annunciato.”

Sulla recente candidatura di Simonetta Di Pippo a Direttore Generale dell’European Space Agency (ESA) il Sottosegretario ha dichiarato: “Sarebbe la prima donna a capo dell’ESA, ma siamo soprattutto fieri di un curriculum di assoluto rilievo.”

“Il Governo e la Farnesina sono in prima linea perché spazio e aerospazio siano settori sempre più di punta della nostra economia, anche per le importanti ricadute in termini di proiezione internazionale”, ha concluso Di Stefano.


40299
 Valuta questo sito