Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dichiarazione dei Governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti sulla situazione a Sirte

Data:

17/08/2015


Dichiarazione dei Governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti sulla situazione a Sirte

I Governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti condannano con forza gli atti barbarici che terroristi affiliati all’ISIS stanno perpetrando nella città libica di Sirte. Siamo profondamente preoccupati dalle notizie che parlano di bombardamenti indiscriminati su quartieri della città densamente popolati e atti di violenza commessi al fine di terrorizzare gli abitanti. Facciamo appello a tutte le fazioni libiche che desiderano un Paese unificato e in pace affinché uniscano le proprie forze per combattere la minaccia posta da gruppi terroristici transnazionali che sfruttano la Libia per i loro scopi.

Ci felicitiamo per la recente sessione di negoziati per il dialogo politico svoltasi a Ginevra e ribadiamo tutto il nostro appoggio al processo di dialogo guidato dal Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Bernardino Leon. Gli avvenimenti terribili che stanno accadendo a Sirte sottolineano ancora quanto sia urgente che le varie fazioni libiche trovino un accordo per la formazione di un Governo di Concordia Nazionale che, in cooperazione con la comunità internazionale, possa garantire la sicurezza al Paese contro i gruppi di estremisti violenti che cercano di destabilizzarlo. Ribadiamo ancora una volta che non esiste una soluzione militare al conflitto politico in Libia, e rimaniamo preoccupati per la situazione economica e umanitaria che peggiora giorno dopo giorno. Siamo pronti a sostenere la messa in pratica di questo accordo politico, affinché il Governo di Concordia Nazionale e tutte le nuove istituzioni nazionali possano funzionare efficacemente e venire incontro alle necessità più urgenti del popolo libico.

Joint Statement on Libya by the Governments of France, Germany, Italy, Spain, the United Kingdom, and the United States

The Governments of France, Germany, Italy, Spain, the United Kingdom, and the United States strongly condemn the ongoing barbaric acts by ISIL-affiliated terrorists in the Libyan city of Sirte.  We are deeply concerned about reports that these fighters have shelled densely populated parts of the city and committed indiscriminate acts of violence to terrorize the Libyan population.  We call on all parties in Libya aspiring to a peaceful and unified nation to join efforts to combat the threat posed by transnational terrorist groups exploiting Libya for their own agenda.

We welcome the recent round of the UN political dialogue in Geneva and reiterate our full support to the UN process led by SRSG Bernardino León.  The deplorable developments in Sirte underscore the urgent need for parties in Libya to reach agreement on forming a Government of National Accord that, in partnership with the international community, can provide security against violent extremist groups seeking to destabilize the country.  We reiterate that there is no military solution to the political conflict in Libya and remain concerned that the economic and humanitarian situation is worsening every day. We stand ready to support the implementation of a political agreement to ensure that a Government of National Accord and its national institutions can function effectively and meet the urgent needs of the Libyan people. 

  


21136
 Valuta questo sito