Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia economica: le attività internazionali di Fincantieri presentate alla Farnesina

Data:

04/12/2015


Diplomazia economica: le attività internazionali di Fincantieri presentate alla Farnesina

Nella serie di incontri tra i gruppi economici italiani e gli Ambasciatori stranieri promossi dal Ministero degli Esteri nell’ambito delle iniziative di “diplomazia economica”, la Farnesina ha ospitato oggi un evento con la partecipazione dell’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono e i Capi missione accreditati a Roma.

Al centro dell’incontro – aperto dal Segretario Generale della Farnesina Michele Valensise - è stata la proiezione internazionale di Fincantieri, uno dei più importanti operatori cantieristici al mondo, attivo nei settori della costruzione navale civile e militare, delle infrastrutture offshore e dei servizi. “Con la presentazione di Fincantieri al corpo diplomatico – ha sottolineato Valensise – la Farnesina prosegue la sua azione di sostegno internazionale agli operatori economici italiani e all’internazionalizzazione del nostro sistema Paese”. “La formula di questi incontri, susseguitisi nei mesi scorsi alla Farnesina con vari gruppi economici italiani, ha sinora riscosso notevole successo presso le aziende e i rappresentanti stranieri”

Bono ha illustrato le strategie del gruppo, che ha sede a Trieste e conta complessivamente quasi 20.900 dipendenti, di cui 7.700 in Italia, 21 stabilimenti in 4 continenti. Fuori dall’Italia, Fincantieri ha cantieri in Norvegia, Romania, Croazia, Stati Uniti, Brasile, India, Emirati Arabi Uniti, Vietnam. Dopo il suo intervento, l’amministratore delegato ha risposto alle domande e ai commenti dei numerosi capi missione presenti.


21768
 Valuta questo sito